Dai, senza alcuna pretesa e con la massima umiltà, la butto lì.


Ricorda sempre che non sono un medico, quanto leggi in questo sito è solo il racconto di una storia e del mio parere personale. Per informazioni attendibili e per qualsiasi iniziativa devi consultare un medico.


Premesso che sono il primo a pensare che la SLA in quanto tale sia qualcosa di estremamente poco inquadrabile e può essere che non esista davvero come malattia a sè stante – essendo piuttosto un insieme di sintomi provocati da cause sottostanti non sempre sovrapponibili da caso a caso – provo a buttarla lì nel senso di scommettere quello che sarà scoperto chissà quando. Ci provo.

Io scommetto che… la SLA sporadica… sarà un misto (e con peso specifico diverso delle singole componenti, in base a ciascun paziente) tra:

1) Infezioni
2) Metalli
3) Problemi nel funzionamento dell’intestino

C’è poco da fare: è qualche mese che sento di girarci attorno e – pur con le dovute distinzioni vista la gande variabilità della malattia – secondo il mio modestissimo parere le rogne grosse sono quelle tre. Poi potremmo discutere all’infinito di cosa abbia portato, nel tempo, i problemi di cui al punto 2) e 3), ma questa è un’altra storia e non ne tratterò adesso. Inoltre, per evitare fraintendimenti, non sto nemmeno dicendo che ritengo quelle tre come le uniche cause, mi riferisco solo a problemi che vedo grandi come una casa, senza escludere il resto della multifattorialità.


Se ti piace leggermi e puoi aiutarmi a combattere questa tremenda sfortuna che si è abbattuta sulla mia famiglia, ti prego di leggere la pagina SOS-TIENIMI.


E tu, se dovessi scommettere cosa si scoprirà in futuro in merito a cause e concause, cosa pensi? Scrivilo qui sotto nei commenti! Nessuno vuole sostituirsi a medici e ricercatori – gli unici interlocutori cui fare riferimento – voglio semplicemente sapere le vostre opinioni personali.

4 Comments

  1. penso anche io che i fattori principali scatenanti la sla siano quelli che citi tu! oltre all alimentazione metalli pesanti mancanza di ossigenazione penso anche che incide come affronti i dolori della vita insomma soffrire per le cose che accadono essere sensibili nn aiuta un pò di sano menefreghismo si che aiuta!

  2. io penso che centrino le infezioni
    più precisamente penso ad un enterovirus .

  3. Grazie per aver condiviso le vostre idee!

  4. Ciao,anch’io penso che le emozioni negative siano un fattore preponderante,principalmente perché fanno ” respirare”male,trattenendo il respiro continuamente nell’inspirazione. Io mi sono resa conto che per me è così.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy